New Hotel Palace, Home Sweet Home*****, Lungomare di Marsala (TP)

New Hotel Palace, Home Sweet Home*****, Lungomare di Marsala (TP)

Giovedì 5 luglio 2012
(in calce le info su New Hotel Palace)
Sono tornato molto volentieri al mio Hotel sul porto dove ho reincontrato Salvatore Li Mandri, il titolare, e Maria Elena D’Amico.
E’ da un anno che non sentivo Maria Elena, da quando mi fece una lezione pratica sulle “Marsaline”, fragoline simili ai nostri amerelli di bosco, facendomele trovare in camera con due coppe di
Marsala Stravecchio.
La fragolina, dopo la vite, non tanto tempo fa era  il prodotto principe delle produzioni marsalesi che venivano coltivate a sud della città, su 200 ettari di serre con una produzione
annua di settantamila quintali e una decina di cooperative con un migliaio di soci tra produttori e commercianti. Ora il vino è sempre più importante e si producono anche altri
ortaggi vari.

L’accoglienza è stata calorosa e, invece di parlarmi dell’Hotel, mi ha chiesto espressamente di scrivere del territorio, di Marsala ma anche di tutte le cose che offre Trapani e i suoi
dintorni.

Mi ha raccontato di Marsala, della sua storia e come è nato il Marsala (attenzione, al maschile perchè la marsala è riduttivo…)

Marsala e il suo territorio rappresentano un punto nevralgico nel Mediterraneo.
Le origini partono dall’VIII secolo a.C. quando i navigatori Fenici, provenienti dalle coste dell’Egeo, approdarono nell’odierno arcipelago dello Stagnone e vi fondarono Mozia e successivamente
Lilybeo, nel 397 a.C.

Dopo le guerre puniche e l’assedio del 250 a.C., Lilybeo fu conquistata dai Romani che ne fecero una fortificazione prevalentemente di controllo territoriale sul Mediterraneo. Cicerone ne
ricoprì la carica di Questore dal 75 al 73 a.C.,  e definì la città “Pulcherrima, sed ventosa” (“Bellissima, ma ventosa”).
Nell’827 gli Arabi la ribattezzarono Mars-Alì, (porto di Alì) favorendo lo sviluppo dell’agricoltura, con la coltivazione del carciofo, della vite e del carrubo, e portando una
nuova cultura gastronomica, le cui tracce sono ancora presenti sulle tavole dei marsalesi (il cous-cous, il sorbetto…). All’inizio del XII secolo il Gran Conte Ruggero costruì una
nuova cinta muraria, successivamente potenziato e poi dal XVI secolo, gli Spagnoli lasciarono tangibili tracce edificando grandi e raffinati palazzi nobiliari, chiese, fortificazioni militari e
conventi.
John Woodhouse, un mercante di Liverpool, nel 1773, navigava lungo le coste siciliane diretto a Mazara del Vallo ma una tempesta lo fermò poco prima, costringendolo ad una sosta imprevista
nel porto di Marsala.
In una osteria della città, gli fu offerto il miglior vino qui prodotto, quello che i contadini riservavano alle grandi occasioni: il perpetuum.
Woodhouse ne rimase affascinato, aggiunse al perpetuum un po’ di acquavite da vino, per evitare che si alterasse durante il viaggio, e ne spedì 50 pipe a Liverpool con l’intenzione di
testarne l’effetto.

Fu subito un successo. Il vino, simile al Porto e al Madera, fece la fortuna dei Woodhause che cominciarono a investire sulla zona acquistando il vino dai contadini in miseria, costruendo propri
stabilimenti e anche il porto.

Nacque così il Marsala.
Il successo ottenuto dai Woodhause portò nell’antica Lylibeo molti altri imprenditori inglesi: Corlett, Wood, Payne, Hoppes.
Benjamin Ingham, a partire dal 1812, insieme al nipote Joseph Whitaker, si prodigò per l’ammodernamento delle tecniche di produzione e per l’ampliamento delle esportazioni anche fuori
dall’Europa. Il Marsala arrivò così in Brasile, nell’America del nord e ancora oltre, fino all’ Estremo Oriente e in Australia.
Nel 1832 iniziò l’attività  il primo imprenditore italiano: Vincenzo Florio.

I Florio, ricca famiglia di industriali e armatori, con le loro 99 navi diedero alla città un volto nuovo e un’impronta da borghesia illuminata.
Da allora le aziende vinicole a Marsala si sono moltiplicate.
L’episodio più noto della storia recente della città è lo Sbarco di Garibaldi e dei Mille dell’11 Maggio 1860.
Da allora Garibaldi aleggia in ogni angolo della città.

Oggi Marsala è pronta per essere l’alfiere ideale nel mondo delle tipicità trapanesi e siciliane ma è anche una culla ideale per accogliere i turisti che vogliono andare alle
origini del Marsala e delle eccellenze siciliane.
Il News Hotel Palace di Marsala, sul lungomare, a due passi dalla Antiche Cantine Florio, è sicuramente un approdo ideale per chi vuole godere l’ospitalità dei marsalesi

INFO SU NEW HOTEL PALACE
Con circa 300 giorni di sole all’anno Marsala rappresenta un luogo speciale di benessere. Vicina a Segesta, Erice, Mothia, e Selinunte è un posto imperdibile per la piacevolezza del clima
come per le sue risorse culturali ed enogastronomiche.  A soli 20 minuti vi è l’aeroporto di Trapani-Birgi ed è facilmente raggiungibile anche dall’ aeroporto di Palermo che
dista circa 100 km.

Il New Hotel Palace dispone di 55 camere di cui: 8 nell’antica dimora, 4 suite, 15 classic, 15 confort, 13 charme 2 camere comunicati e accoglienti oltre a due specifiche camere per chi abbia
particolari esigenze motorie, visive od uditive.
Tutte le camere sono dotate di letti king size o di letti separati arredamento classico e in molti casi pezzi di antiquariato, climatizzatori individual-control, linea telefonica esterna,
minibar, asciugacapelli, cassaforte, lap top, esclusive linea cortesia e chiave elettronica. Wireless and wired high-speed internet access and cable TV with pay-per-view.

I Servizi: RISTORANTE … ›  BAR … ›  GIARDINO … ›  PISCINA … ›  MASSAGGI E TRATTAMENTI DI BELLEZZA … ›  MEETINGS … › 
PARCHEGGIO … ›  TRASFERIMENTI … ›  SPIAGGIA … ›  ESCURSIONI … ›  SCUOLA DI CUCINA … ›  ASCENSORE … ›
A disposizione degli Ospiti un efficiente servizio di lavanderia a mano o a secco e di stireria con consegna immediata. 
    
Per gli Ospiti in arrivo o in partenza è sempre disponibile il servizio deposito bagagli e la custodia valori nella cassaforte dell’ hotel. 

ROOM SERVICE   24 H room service      
BABY SITTING   A richiesta con supplemento e previa prenotazione è possibile disporre di personale specializzato e competente che saprà prendersi cura dei Vostri piccoli o
semplicemente farli divertire . Pasti adeguati e attività di intrattenimento sapranno offrire Loro l’attenzione di cui hanno bisogno permettendoVi di tenere con Voi i Vostri bambini anche
se sieti impegnati sul lavoro o volete prenderVi una pausa di riposo .      

 AMICI A QUATTRO ZAMPE   Siate i benvenuti ! Nella nostra casa a Vostra disposizione comode cuccie, set vanity e allegre ciotole .

News Hotel Palace
Via Lungomare Mediterraneo, 57
91025 Marsala (TP)
Tel. +39 0923 719492
Fax +39 0923 719496
Email : info@newhotelpalace.com

Giuseppe Danielli
Newsfood.com

Leggi Anche
Scrivi un commento