Neve nel nord della regione Toscana, si circola su tutte le strade

Firenze – Continua a cadere la neve su tutto il versante settentrionale toscano, Lunigiana e Mugello sono interessate da precipitazioni nevose, anche a bassa quota, che tuttavia non
creano particolari problemi per la circolazione stradale, fino alle 22 è confermato l’avviso di criticità per neve sebbene la Sala Operativa Unificata della Protezione civile
abbia confermato un miglioramentodella situazione a partire dalla serata.

Al momento la situazione più difficile resta quella della provincia di Massa-Carrara, dove in via precauzionale è stato emanato il divieto di circolazione per i mezzi di peso
superiore a 75 quintali dal bivio A15-A1 al bivio A15-A12. Inoltre l’Anas ha emesso un’ordiananza che vieta il transito sul passo della Cisa ai mezzi di peso superiore ai 35 quintali.
In provincia di Lucca nevica sopra gli 800 metri. I mezzi spazzaneve e spargi sale sono in azione fin da stamattina, le strade sono regolarmente transitabili. Nella zona pistoiese nevica sopra
i 1200 metri. Anche qui si circola sulle strade senza problemi. Vicino Prato continua a nevicare a Vernio, Vaiano e Cantagallo. A Montiano sono caduti 10 cm di neve. Nessun problema per la
viabilità. Infine la situazione nei pressi di Firenze: nevica sui passi appenninici (dove è previsto l’obbligo di catene a bordo delle auto in transito) e sulle colline
circostanti (appena un cm la neve caduta nella mattinata).
Per quanto riguarda coste e isole resta l’avviso di criticità per vento e mareggiate fino alle 20 di domani. I problemi maggiori si potranno avere per domani mattina.

Federico Taverniti

Leggi Anche
Scrivi un commento