Natale: Coldiretti, crollo prezzo grano non fa aumentare panettone

Natale: Coldiretti, crollo prezzo grano non fa aumentare panettone

Con i prezzi del grano che sono quasi dimezzati rispetto allo scorso anno non sono giustificati dall’andamento della materia prima gli eventuali aumenti nei prezzi di pandori e panettoni. E’
quanto afferma la Coldiretti nel commentare i dati diffusi dall’Adoc che prevede aumento del 5,4 per cento e del 4,3 per cento per pandori e panettoni di marca che raggiungono un costo medio,
rispettivamente di 7,7 e di 7,2 euro.

Secondo una analisi della Coldiretti il prezzo del grano riconosciuto agli agricoltori è oggi molto piu’ basso di quello di 25 anni fa con le quotazioni che sono quest’anno al di sotto
dei costi di produzione su un valore di poco superiore ai 14 centesimi al chilo, il 42 per cento in meno rispetto allo scorso anno e il 39 per cento in meno rispetto al 1985. Gli
agricoltori italiani in queste condizioni economiche sono costretti a ridurre le semine del grano con il rischio – conclude la Coldiretti – della scomparsa della produzione Made in Italy senza
la quale non sarà piu’ possibile produrre pane, pasta, pandori e panettoni veramente “doc”.

Leggi Anche
Scrivi un commento