Natale: A tavola con la tradizione

Natale: A tavola con la tradizione

Roma – La tavola natalizia italiana sarà quest’anno fortemente ‘patriottica’ e basata sulla tradizione culinaria locale: 3 italiani su 4 (75%) hanno infatti espresso l’intenzione di
acquistare per le feste solo prodotti made in Italy, escludendo dal menù champagne, salmone, caviale, ostriche, ananas e ciliege cilene. Lo rende noto la Coldiretti, sulla base
dell’indagine ‘Xmas Survey 2009’ di Deloitte.   

L’atteggiamento ‘patriottico’ nostrano appare dall’analisi di molto superiore rispetto agli altri Paesi europei, nei quali in media il 59% dei cittadini acquisterà solo prodotti nazionali.
Significativo anche il dato sul luogo del pranzo e del cenone natalizio: secondo dati Confesercenti ben 9 famiglie su 10 trascoreranno le feste a casa di parenti o amici, dove a regnare saranno i
piatti della tradizione locale, dal cappone in Piemonte alla minestra di cardi in Abruzzo, dalla brovada e muset con polenta in Friuli, alle scillatelle in Calabria, dal pandolce in Liguria alla
pizza de Natà nelle Marche, dai canederli in Trentino allo sfincione in Sicilia.   

La tendenza, sottolinea la Coldiretti, oltre a favorire la riscoperta di gusti del passato e della nostra cucina è anche un modo per risparmiare: “evitare snobismi come l’acquisto di
frutta fuori stagione consente di risparmiare moltissimo”.  

Anche il brindisi conferma il primato dell’Italia: il 98% degli intervistati festeggerà con lo spumanate, di cui verranno stappate circa 140 milioni di bottiglie in Italia e all’estero. Le
feste, ricorda infine Coldiretti, offriranno anche l’occasione per passare un po’ più di tempo ai fornelli e per cucinare a casa. Il consiglio della organizzazione agricola è in
questo caso “scegliere con cura gli ingredienti” e “preferire i prodotti venduti direttamente dagli imprenditori agricoli, che garantiscono maggiore qualità e consentono di risparmiare”.
Non è un caso, conclude Coldiretti, che si assiste ad un boom di cesti natalizi di prodotti locali. Proprio sulla vendita locale, sabato 19 dicembre al mercato di Campagna Amica di Roma,
sarà presentata un’analisi sul fenomeno dei mercati diretti.

Ansa.it per NEWSFOOD.com

Leggi Anche
Scrivi un commento