Napolitano: “Non si confondano le difficoltà della crisi politica con quelle della democrazia”

Napolitano: “Non si confondano le difficoltà della crisi politica con quelle della democrazia”

“Io mi auguro non solo che la Presidenza della Repubblica, insieme con le altre autorità di garanzia, riceva sempre il necessario rispetto che è dovuto a fondamentali istituzioni
della nostra Repubblica ma sappia anche farsi conoscere e farsi valere sempre meglio”. E’ quanto sottolineato dal Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, inaugurando a Palazzo
Sant’Andrea la nuova sede dell’Archivio storico del Quirinale.

“Siamo in un momento in cui si discute molto, in Italia e fuori Italia, della crisi o delle difficoltà della democrazia rappresentativa. Ho l’impressione – ha aggiunto il Capo dello
Stato – che qualche volta se ne discuta in modo un po’ astratto e per formule, cercando una definizione della fase complessa e senza dubbio difficile che stiamo attraversando, ma anche
intrecciando, e un po’ troppo confondendo, a mio avviso, le difficoltà della crisi della politica con le difficoltà della crisi della democrazia”.

“A me sembra che, proprio per non perdere il senso delle fondamentali distinzioni e per giungere a dei giudizi più ponderati – ha continuato il Presidente Napolitano – sia fondamentale
il riferimento alla realtà delle istituzioni e quindi alla cultura delle istituzioni nella loro storia, nella loro evoluzione e nel loro continuo travaglio di progressivo adeguamento”.

Leggi Anche
Scrivi un commento