Napolitano alle Fosse Ardeatine: “Riflettere sulla storia e sulle sue lezioni per non ripetere gli errori del passato”

Napolitano alle Fosse Ardeatine: “Riflettere sulla storia e sulle sue lezioni per non ripetere gli errori del passato”

Il Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, è intervenuto alle celebrazioni in ricordo dell’eccidio delle Fosse Ardeatine avvenuto il 24 marzo del 1944.

“Siamo qui – ha detto il Capo dello Stato, rispondendo alle domande dei giornalisti presenti – per ricordare quello che è stato uno dei capitoli più spietati della persecuzione
anti-ebraica e per ricordare, allo stesso tempo, quello che rimane un capitolo significativo della dura Resistenza contro l’occupazione nazista a Roma e in Italia. Lo spirito è di una
riflessione sulla storia e sulle sue lezioni, che sono sempre attuali e non si possono dimenticare. Il valore della memoria – ha concluso il Capo dello Stato – consiste nell’imparare quello che
ci dicono le generazioni che ci hanno preceduto:  imparare quello che ci ha insegnato la storia e stare attenti a non ripetere gli errori del passato”.

Alla cerimonia al Mausoleo Aredeatino erano presenti il Presidente della Camera, Gianfranco Fini, il Ministro della Difesa, Ignazio La Russa, autorità civili e religiose e rappresentanti
della comunità ebraica di Roma.

Leggi Anche
Scrivi un commento