Morto in Svizzera Albert Hofmann, padre dell'LSD

«Percepii un’ondata ininterrotta di figure fantastiche, forme straordinarie caratterizzate da un inteso e caleidoscopico gioco di colori». Descriveva così nell’aprile del
1946 la prima volta che utilizzò l’lsd Albert Hofmann, l’inventore dell’acido più famoso del mondo, morto questa notte a Burg, in Svizzera, all’età di 102 anni.

La scoperta di Hoffman avvenne per caso nel 1938 quando lavorava, per l’azienda chimica Sandoz, su un fungo contenente l’acido lisergico. Negli anni ’60 l’lsd divenne il simbolo del movimento
hippie dopo essere circolato in numerosi ambienti accademici. Hofmann era convinto che la sua scoperta potesse aiutare la comprensiione scientifica della mente umana e per questo non
mancò di criticare l’uso dell’lsd come droga.

Leggi Anche
Scrivi un commento