Moratti chiarisce: «la mia una battuta»

Era solo una battuta la frase pronunciata questa mattina dal presidente dell’Inter Massimo Moratti con la quale aveva dichiarato di voler mandare una squadra di ragazzini per la finale di coppa
Italia contro la Roma. E’ stato lo stesso Moratti a fare la precisazione assicurando che per la finale della Tim cup l’Inter metterà in campo la miglior squadra possibile.

E dopo le parole pronunciate ieri dal centrocampista della Roma De Rossi, che aveva messo in dubbio la regolarità del campionato, Moratti assolve il giocatore giallorosso: «Penso
che sia una disillusione che ti porta poi a esprimerti in maniera esagerata. E’ comprensibile anche se dispiace».

Leggi Anche
Scrivi un commento