Minerali e vitamina E contro l’eczema nei bambini

Minerali e vitamina E contro l’eczema nei bambini

La dermatite atipica (DA) è un disturbo che si manifesta tramite prurito. arrossamento e desquamazione. E’ considerata una segnale di allergia e si ritiene causata da un ritardo nello
sviluppo del sistema immunitario. Potrebbe essere possibile difendere i bambini da tale disturbo inserendo nella loro alimentazione livelli di ferro, acido folico, vitamina E, beta carotene.

Lo sostiene una ricerca della Kyung Hee University (Seoul, Corea del Sud) diretta dal dottor S-Y Oh e pubblicata dal “European Journal of Clinical Nutrition”.

La ricerca ha preso in esame 422 soggetti (242 bambini sani e 180 affetti da DA) di 5 anni d’età, monitorando dieta e frequenza alimentare.
In particolare, dopo un periodo di digiuno, gli studiosi hanno prelevato ai piccoli campioni di sangue per analizzare i i livelli di vitamine liposolubili come l’alfa-tocoferolo (una forma di
vitamina E), il betacarotene, il retinolo e la vitamina C.

Tali analisi hanno mostrato come alcuni elementi difendessero dalla malattia.

Infatti, i bambini con alti livelli di E, acido folico e ferro assunti per mezzo di una dieta adeguata avevano rispettivamente un 61, 63 e 67% di rischio in meno di sviluppare la dermatite
atipica, mentre quelli che presentavano unicamente più alti livelli di betacarotene presentavano un rischio ridotto del 56%. In più, si è notata una significativa riduzione
del rischio del 36% con elevati livelli di alfa-tocoferolo nel sangue e del 26% con alti livelli di retinolo.

Concludono così gli scienziati: “Questi risultati suggeriscono che un superiore stato nutrizionale da antiossidanti riduce il rischio di DA e questa riduzione dei rischi dipende dal tipo
di sostanze nutritive assunte. Gli antiossidanti […] sono noti per essere associati con la capacità dell’individuo di limitare la risposta infiammatoria e le malattie allergiche”.

LINK alla ricerca

Matteo Clerici

Leggi Anche
Scrivi un commento