Milano: Settembre e ottobre al Ristorante Acanto dell’Hotel Principe di Savoia

Milano: Settembre e ottobre al Ristorante Acanto dell’Hotel Principe di Savoia

Classici intramontabili dell’enogastronomia a cinque stelle in scena al ristorante Acanto dell’Hotel Principe di Savoia di Milano, uno dei gioielli italiani di Dorchester Collection.

A settembre si celebra la ricca tradizione di Acanto con una selezione dei classici dello Chef Fabrizio Cadei. Così la tartare di Fassona condita al pepe verde, capperi di Salina e caponatina di verdure prelude ai tagliolini all’uovo con ragoût di scampi e limoni di Amalfi. A seguire, il trancio di rombo, capperi, limone e spuma di barbabietole e la spalla di maialino allo spiedo, insaporita con otto spezie e pepe di Sichuan, servita con millefoglie di patate e bouquet di verdure. Il morbido ai latticini con crumble alla nocciola, lampone e condimento balsamico “Tenuta degli Angeli” delizia, delicato, la chiusura del menu. Disponibile al prezzo di 75,00 Euro  a persona, caffè e coccole dolci incluse, bevande escluse.

Ristorante Acanto dell’Hotel Principe di Savoia

Ristorante Acanto dell’Hotel Principe di Savoia

Cena a 4 Mani – Lunedì 6 ottobre. Una serata speciale all’insegna del gusto e della creatività:  Fabrizio Cadei, executive chef del ristorante Acanto e Theo Penati chef stellato del ristorante Pierino Penati si alternano ai “fornelli” proponendo un menu esclusivo,  dove i sapori si fondono in una esperienza sensoriale straordinaria. A partire dalle ore 20.00, Euro 90,00  a persona bevande incluse.

Da martedì 7 ottobre, in collaborazione con Antica Corte Pallavicina della famiglia Spigaroli, sarà possibile provare  un menu degustazione del quale saranno protagonisti i pregiati salumi Antica Corte Pallavicina. Per iniziare un prodotto di alta salumeria,  il Culatello di Zibello DOP “Oro Spigaroli” 24 mesi con flan di Parmigiano e condimento balsamico “Tenuta degli Angeli”, a seguire gli spaghettoni di Gragnano con uova, zucchine e pancetta Spigaroli. Il secondo piatto è il medaglione di vitello steccato con funghi porcini e lardo Spigaroli. Il dolce si esprime in una tarte tatin di fichi e mandorle con gelato al fior di panna. Caffè e coccole dolci chiudono il menu disponibile a 75,00 Euro a persona bevande escluse.

Redazione Newsfood.com

Leggi Anche
Scrivi un commento