Milano, alleanza lombarda per la bistecca doc

Milano, alleanza lombarda per la bistecca doc

Coldiretti Lombardia ha costituito oggi a Milano il Consorzio Regionale Produttori Carne Bovine – Società Consortile a r.l..

Oltre a Coldiretti Lombardia, al Consorzio regionale hanno aderito:

L’Associazione Produttori Bovini da Carne Bergamo;
Il Consorzio Carni Bovine Scelte Brescia;
Il Consorzio Qualità Carne Bovina Milano e Lodi;
Il Consorzio Carni Bovine DOC Mantova.

L’iniziativa è stata realizzata come deliberato dal Consiglio Direttivo di Coldiretti Lombardia grazie ad uno specifico gruppo di lavorocostituito da tecnici e Dirigenti delle Federazioni
interessate e dei singoli Consorzi, coordinato dal Presidente della Federazione di Mantova Gianluigi Zani,con lo scopo di verificare la possibilità di progettare un’entità regionale
che si occupasse di promozione delle carni bovine, nonché di coordinamento, gestione e eventuale finanziamento di determinate attività che i singoli Consorzi attualmente svolgono a
livello provinciale.

Dopo un lungo ed approfondito lavoro si è quindi giunti alla costituzione della nuova realtà consortile regionale. A Presidente è stato nominato Gianluigi Zani, che partecipa
al Consiglio di Amministrazione in qualità di rappresentante di Coldiretti Lombardia. Componenti del Consiglio di Amministrazionesono stati nominati: Luigi Carrara,Presidente
dell’associazione Produttori Bovini da Carne diBergamo; Ettore Capelloni,Vice Presidente Consorzio Carni Bovine Scelte di Brescia; Alessandro Ubiali,Presidente del Consorzio Qualità Carne
Bovina di Milano e Lodi; Fortunato Tirelli,Presidente del Consorzio carni Bovine DOC di Mantova.

Il Presidente di Coldiretti Lombardia Nino Andena ha dichiarato:”siamo molto soddisfatti per aver condotto in porto una operazione veramente importante e strategica per il futuro del comparto
zootecnico da carne in lombardia che, voglio ricordarlo, vede attive oltre 2.000 aziende specializzate e realizza una produzione lorda vendibile di circa 800 milioni di euro, ma che come gli
altri comparti produttivi della nostra agricoltura è alle prese con grandi difficoltà legate a prezzi di mercato che non riconoscono la qualità e la sicurezza delle
produzioni ed a costi di produzione in costante aumento”.

Il neo Presidente del Consorzio regionale Gianluigi Zani ha invece sottolineato come “grazie all’impegno di Coldiretti ed alla disponibilità di tutti i dirigenti dei Consorzi che hanno
aderito possiamo contare oggi su un importante momento di coordinamento che ci consentirà di individuare delle azioni comuni per ottimizzare gli aspetti e/o costi tecnici di mantenimento,
creare un ulteriore plus alla carne prodotta dai singoli consorzi senza penalizzare il lavoro svolto dai singoli e dare maggior competitività alla carne bovina lombarda anche realizzando
una nuova attività informativa e promozionale con l’obiettivo di divulgare il valore della certificazione di prodotto regionale nonché le rispettive peculiarità provinciali,
senza escludere l’impostazione di future azioni di marketing e commercializzazione comune”.

“Per questo – ha aggiunto Zani – ci rapporteremo direttamente con la Regione Lombardia chiedendole di condividere e supportare adeguatamente tutte le attività che il Consorzio regionale
individuerà a favore del comparto.”

Leggi Anche
Scrivi un commento