Milano: accordo Asilo Mariuccia e Croce Rossa Italiana

Milano: accordo Asilo Mariuccia e Croce Rossa Italiana

IMG_0044—-Original Message—–
Date: Thu, 16 Oct 2014 15:30:55
Subject: Asilo Mariuccia, Croce Rossa Italiana-Comitato Provinciale di Milano – Accordo a Palazzo Marino – Associazione AMICI DI MILANO, Istituto Europa Asia informano ottobre 2014
ASSOCIAZIONE AMICI DI MILANO –  A s s o e d i l i z i a e  Istituto Europa Asia

Siglato il 16 ottobre a Palazzo Marino

ACCORDO ASILO MARIUCCIA-CROCE ROSSA DI MILANO

AMICI DI MILANO-Colombo Clerici: “La collaborazione pubblico-privato, della quale l’attivita’ dell’Asilo Mariuccia a Milano e’ uno storico e fulgido esempio, come unica soluzione alle sempre più ridotte risorse per il welfare”

Il 16 ottobre, nella sala Alessi del Comune di Milano, alla presenza dell’Assessore alle politiche sociali Pierfrancesco Majorino e del Presidente del Consiglio Comunale, Basilio Rizzo, il presidente della Fondazione Asilo Mariuccia ( 1902 ) Onlus  di Milano Camillo de Milato ha firmato un protocollo d’intesa con Antonio Arosio, Presidente della Croce Rossa- Comitato Provinciale di Milano, per sottolineare la sinergia di una realtà di “rete” essenziale a far mantenere alle Associazioni una capacità operativa adeguata, in un momento di crisi e di attenzione alla sostenibilità (da Welfare a cura dello Stato a Welfare a cura della società).

Nel corso della cerimonia, l’Asilo Mariuccia ha festeggiato i 5.000 accolti nei 112 anni della sua storia; che possono sembrare pochi, ma che invece sono tanti, considerando che la permanenza può durare diversi anni.

5.000 ragazze, ragazzi, mamme e bimbi che hanno avuto la possibilità di un riscatto grazie all’aiuto di mecenati ed alle politiche sociali di recupero da parte dell’amministrazione cittadina.
Presente il presidente di Assoedilizia e dell’Istituto Europa Asia Achille Colombo Clerici: “Il nuovo accordo – ha detto – costituisce una ulteriore affermazione dell’istituzione, nota a tutti i milanesi, che prosegue la politica della collaborazione pubblico-privato la quale, se ben gestita, rappresenta l’unica soluzione alla progressiva ed inevitabile  riduzione delle risorse pubbliche a favore del welfare.

Inevitabile perché l’Italia, pur all’avanguardia nel mondo della solidarieta’ e del welfare pubblico, non potrà reggere a lungo un impegno che rappresenta un costo sociale sempre piu’ difficilmente sostenibile, in questa prospettiva storica di crisi economica”.

Foto “Album Italia” Sergio Frezzolini:

– da sin. Antonio Arosio, Achille Colombo Clerici, Camillo De Milato

– da sin. Antonio Arosio, Achille Colombo Clerici’ Giusy Lagana’, Pierfrancesco Majorino

Redazione Newsfood.com

Leggi Anche
Scrivi un commento