Metro per Vimercate: approvato progetto preliminare

Lombardia, 10 Dicembre 2007 – La Giunta della Regione Lombardia, su proposta dell’assessore alle Infrastrutture e Mobilità, Raffaele Cattaneo, ha espresso parere favorevole al
progetto preliminare sul prolungamento della linea 2 della metropolitana dalla stazione Cologno Nord nel territorio di Cologno Monzese a Vimercate.

L’intervento ha uno sviluppo di 10,8 chilometri con sei stazioni che attraversano, oltre a Cologno Monzese, cinque Comuni (Brugherio, Carugate, Agrate Brianza, Concorezzo e Vimercate).
L’83% del tracciato è in sotterraneo, il 6% in trincea, il 10% in superficie e l’1% sul ponte.
«Il prolungamento della linea 2 della metropolitana a Vimercate
– ha detto l’assessore Cattaneo – è un progetto condiviso e approfondito dagli enti e dal territorio al tavolo dell’Accordo di Programma della Tem, è coerente con il Programma
regionale di sviluppo dell’VIII legislatura, è compreso nel Dpef (Documento programmazione economico finanziaria) nazionale 2008-2012, è stato condiviso anche al Tavolo Milano e
pertanto può essere riconosciuto tra le opere della Legge Obiettivo».
L’opera rinforza il trasporto pubblico nel settore nord-est dell’area metropolitana milanese attualmente caratterizzato da intenso traffico sia con Milano sia con i Comuni vicini.
«Il prolungamento – ha aggiunto Cattaneo – consente di migliorare l’offerta e la qualità del servizio in termini di capacità, frequenza e velocità commerciale
recuperando competitività, su tutta la direttrice interessata».
Il progetto prevede sei nuove fermate: Brugherio, Carugate, Agrate Colleoni, Concorezzo, Vimercate Torri Bianche e Vimercate.
Il costo dell’intervento è di circa 533 milioni di euro. Sono previsti 18 mesi per la progettazione definitiva ed esecutiva.
L’approvazione dei progetti e lo svolgimento della gara d’appalto per l’affidamento dei lavori durerà 60 mesi.

Leggi Anche
Scrivi un commento