Mazzoli e Piazzai: «La Talete è salva»

La Talete è salva. Stamattina l’assemblea dei sindaci ha infatti votato a favore della ricapitalizzazione da un milione e mezzo di euro, approvando anche il bilancio 2007, la
situazione economica e patrimoniale al 31 marzo scorso e le modifiche allo statuto.

«Siamo molto soddisfatti – dicono il presidente della Provincia Alessandro Mazzoli e l’assessore all’Ambiente Tolmino Piazzai – perché siamo riusciti a salvare la
società interamente pubblica chiamata a gestire le risorse idriche della Tuscia e a evitare quindi di portare i libri contabili in tribunale. Adesso si tratta di trovare una strada
condivisa per l’elezione del nuovo consiglio di amministrazione e del collegio dei revisori dei conti».

La seduta è stata infatti aggiornata a mercoledì 30 luglio, proprio allo scopo di presentare una proposta unitaria per i punti rimasti inevasi.

«Intanto – concludono Mazzoli e Piazzai – lo scopo principale è stato raggiunto. Riteniamo che quello di oggi sia un passo importantissimo, che garantisce alla
società di andare avanti facendo sì che l’acqua resti pubblica».

Leggi Anche
Scrivi un commento