Marrazzo: «Integrare Lago di Fondi con Parco degli Aurunci»

Lazio – “Il monumento naturale è una dichiarazione d’amore verso questo territorio”. Sono queste le parole del presidente della Regione Lazio Piero Marrazzo nel corso della visita
di ieri al Monumento Naturale del lago di Fondi nel Comune di Monte San Biagio dove ha incontrato il sindaco Aldo Mirabella, il direttore del Monumento Naturale Giorgio Biddittu e i dipendenti
della struttura.

Il presidente ha posto l’attenzione sulla necessità di realizzare, con la partecipazione dei sindaci dei comuni interessati (Monte San Biagio e Fondi) e il presidente della Provincia di
Latina, una politica integrata tra il monumento naturale del lago di Fondi e il Parco dei Monti Aurunci.

A margine dell’incontro Marrazzo ha annunciato l’abbattimento delle ville in costruzione sulla Flacca denominate «Isola dei Ciurli». “Abbiamo inviato una lettera all’amministrazione
– ha spiegato – Se il Comune non procederà nei tempi previsti provvederà la Regione. L’abbattimento dei manufatti sarà un evento simbolico per l’intera area del sud pontino
e rappresenterà la riaffermazione del diritto alla legalità e alla tutela dell’ambiente”.

Leggi Anche
Scrivi un commento