L'ENAC sospende la licenza di Alpi Eagles

Il 10 ottobre la compagnia aerea Alpi Eagles ha reso noto che il TAR ha sospeso il provvedimento deciso dall’ENAC con cui si stabiliva la sospensione della licenza ed il rilascio di una licenza
provvisoria per volare fino al prossimo 20 ottobre.

Il 4 ottobre, infatti, l’ENAC aveva reso noto che “a seguito del perdurare di una situazione di crisi finanziaria del vettore Alpi Eagles S.p.A. e in considerazione del fatto che tale stato di
crisi provochi continui disservizi ai passeggeri” era stato deciso il provvedimento di sospensione nei confronti di Alpi Eagles Spa. “La compagnia – aveva spiegato l’Ente – ha comunque la
possibilità di continuare ad operare fino al 20 ottobre con una licenza provvisoria a termine”, ma, entro tale data la compagnia avrebbe dovuto “presentare un piano definitivo di rientro
che, anche nel medio e lungo termine, assicuri la continuità dei voli e la stabilità finanziaria”.
In una nota di ieri, tuttavia, Alpi Eagles ha annunciato che il Tar del Lazio, sezione Terza Ter, con il decreto n. 4601/07, ha revocato il provvedimento ENAC e che la decisione in merito alla
sospensione della licenza e alla restituzione dell’hangar alla Save di Venezia sarà presa il prossimo 25 ottobre in sede di Camera di Consiglio.

Leggi Anche
Scrivi un commento