Legambiente su finanziaria ed elettrodomestici

La Finanziaria introduce due novità sul fronte del risparmio energetico: vieta la vendita degli elettrodomestici più inquinanti e delle lampadine a incandescenza, Legambiente
denuncia, però, l’assenza degli incentivi alla rottamazione degli elettrodomestici obsoleti, che rischia di provocare la svendita dei modelli più inquinanti, inondando il mercato
di vecchie carrette man mano che ci si avvicina alla scadenza stabilita.

La legge di bilancio vieta, infatti, a decorrere dal 1 gennaio 2010 la commercializzazione di elettrodomestici appartenenti alle classi energetiche inferiori rispetto alla classe A. A decorrere
dal 1 gennaio 2011 vieta, invece, in tutto il territorio nazionale l’importazione, la distribuzione e la vendita delle lampadine a incandescenza, nonché l’importazione, la distribuzione
e la vendita degli elettrodomestici privi di un dispositivo per interrompere completamente il collegamento alla rete elettrica.
Per evitare la probabile svendita dei modelli inquinanti – sottolinea Legambiente – è opportuno un ripensamento: chiediamo al governo un provvedimento che introduca gli incentivi alla
rottamazione dei vecchi elettrodomestici.

Leggi Anche
Scrivi un commento