Le contraddizioni del canone Rai: stasera si parla della tassa più odiata dagli italiani

Le contraddizioni del canone Rai: stasera si parla della tassa più odiata dagli italiani

Firenze – Stasera una trasmissione televisiva si occuperà di tutte le contraddizioni che caratterizzano il cosiddetto canone Rai, la tassa più odiata dagli
italiani, come ha di recente confermato Paolo Romani, il sottosegretario alle Comunicazioni.

A partire dalla 20,30 Emmanuela Bertucci e Claudia Moretti, dell’ufficio legale ADUC, risponderanno ai quesiti dei telespettatori di Antenna3, emittente milanese che copre
Lombardia, Piemonte e Emilia, in una trasmissione condotta da Roberto Poletti.

In questi giorni l’associazione è sommersa da richieste di chiarimenti sulla possibilità di disfarsi del canone tramite il suggellamento del televisore e su come evitare
di essere continuamente importunati da richieste di pagamento della tassa, anche quando ne mancano i presupposti.

La trasmissione sarà un’occasione per fare il punto della situazione, rimediando almeno in parte alla poca chiarezza che regna nella specifica regolamentazione che, lo
ricordiamo, si basa su una legge del 1938.

Leggi Anche
Scrivi un commento