“LE ARCHITETTURE DI ORFEO AL TEATRO LA FENICE” Venezia

“LE ARCHITETTURE DI ORFEO AL TEATRO LA FENICE” Venezia

—–Original Message—–
Date: Sat, 30 Nov 2013 10:50:56
Subject: Casagrande Giampiero Editore “LE ARCHITETTURE DI ORFEO AL TEATRO LA FENICE” Venezia – Francesco Amendolagine, Assoedilizia Presentazione

Assoedilizia – Property owners’ Association Milan-Italy
                 e
    Istituto Europa Asia

              *    *    *

Prestigioso volume a cura di Francesco Amendolagine, editore Giampiero Casagrande

LE ARCHITETTURE DI ORFEO AL TEATRO LA FENICE

 

Importante evento  culturale a Venezia.

Martedì 3 dicembre, ore 18 al Teatro La Fenice-Sala Apollinea  Grande, viene presentato il volume “Le architetture di Orfeo-Musica e Architettura tra Cinquecento e Settecento, a cura
di Francesco Amendolagine, Giampiero Casagrande editore in Lugano e Milano.

Testi di Francesco Amendolagine, Claudia Caffagni, Iain Fenlon, Laura Moretti, Michele Moserle, Ruggero Ragonese.

Interverranno:

Bepi Morassi, Fondazione Teatro La fenice, regista, direttore della Produzione e dell’Organizzazione Tecnica;

Francesco Amendolagine, docente di Storia dell’Architettura e Restauro nell’Università di Udine e direttore del Centro Studi di Palazzo Cappello a Venezia;

Marco Vallora, storico dell’arte;

Claudia Caffagni, musicista e docente di Notazione Medievale presso la Staatliche Hochschule fuer Musik Trossingen (Germania).

Dal 1949, anno della pubblicazione dell’autorevole libro di Rudolf Wittkower Principi architettonici nell’età dell’Umanesimo (Einaudi, Torino 1964) l’importanza della teoria musicale per
la pratica architettonica è stata sempre più riconosciuta.

Nella sezione del suo libro dedicata ai principi  degli edifici di Andrea Palladio, Wittkower propose nuove idee sul ruolo della proporzione armonica, esplorando ipotesi secondo cui un
edificio può mostrare la sua assonanza con il sistema pitagorico. Tali considerazioni vengono trasferite in nuove e, in alcuni casi,  singolari aree di studio in questa pubblicazione
che raccoglie saggi interessanti e particolarmente originali, scritti, il che è molto inusuale, da un gruppo di storici dell’architettura che non solo sono interessati all’arte musicale,
ma sono anche abili musicisti.
Le considerazioni sul lavoro di René Ouvrard, sui vari membri della famiglia Riccati, su Jacopo Sansovino e sui molti architetti coinvolti nella trasformazione nel tempo del Teatro La
Fenice a Venezia, sono di conseguenza caratterizzate da un raro livello di intuizione e comprensione, frutto di una reale esperienza.

Foto: Achille Colombo Clerici Presidente  Assoedilizia – Property owners’ Association Milan Italy; a Venezia il Giglio.

Redazione Newsfood.com

Leggi Anche
Scrivi un commento