Le allergie proteggono dal cancro

Le allergie proteggono dal cancro

Spazio alle allergie. Condizioni come asma od eczema proteggerebbero dal cancro, diminuendo il rischio per alcuni tipi di tumore.

E’ l’ipotesi avanzata da una ricerca dell’INRS-Institut Armand-Frappier, (di Laval in Quebec, Canada), diretta dal dottor Mariam El-Zein e pubblicata da “Annals of Allergy, Asthma and
Immunology”.

L’equipe del dottor El-Zein ha preso in esame per 7 anni 3.800 soggetti: 3.300 malati di tumore e 500 sani (gruppo di controllo). Gli scienziati hanno poi calcolato l’odds ratio ( il rapporto
tra la frequenza cui si verifica un evento in un gruppo di pazienti e la frequenza cui lo stesso evento si verifica in un gruppo di controllo) nell’associazione tra asma o eczema e più
di 20 tipi di cancro combinati, così come per ciascuno degli otto tipi di tumori comuni (stomaco, colon, retto, polmone, prostata, vescica, pelle e linfonodi).

Allora, ecco come il dottor El-Zein descrive i risultati: “Nel nostro studio, gli uomini con l’asma avevano le più basse probabilità di ammalarsi di cancro allo stomaco e quelli
con eczema avevano una minore probabilità di sviluppare il cancro al polmone, rispetto agli uomini che non presentavano queste condizioni. Non possiamo pienamente spiegare perché
le condizioni allergiche possono ridurre il rischio di cancro, ma questa ricerca è promettente”.

Interessato al lavoro anche il dottor Jonathan Bernstein, allergologo: “Speriamo che gli studi futuri possano continuare a esplorare questa connessione e il ruolo che il sistema immunitario
svolge nel ridurre il rischio di cancro”.

Fonte: Mariam El-Zein, Marie-Elise Parent, Khady Kâ, Jack Siemiatycki, Yves St-Pierre, Marie-Claude Rousseau, “History of asthma or eczema and cancer risk among men: a
population-based case-control study in Montreal, Quebec, Canada”
, Annals of Allergy, Asthma and Immunology 2010, doi:10.1016/j.anai.2010.03.003

Matteo Clerici

ATTENZIONE: l’articolo qui riportato è frutto di ricerca ed elaborazione di notizie pubblicate sul web e/o pervenute. L’autore, la redazione e la proprietà, non
necessariamente avallano il pensiero e la validità di quanto pubblicato. Declinando ogni responsabilità su quanto riportato, invitano il lettore a una verifica, presso le fonti
accreditate e/o aventi titolo.

Leggi Anche
Scrivi un commento