Lazio: riaperta la trattativa con la Centrale del Latte di Roma

Lazio: riaperta la trattativa con la Centrale del Latte di Roma

‘Un tavolo interprofessionale’ finalizzato ad approfondire le problematiche del comparto a livello regionale, verso il quale la stessa Centrale del Latte di Roma ha dato la sua
disponibilità. Questo il risultato conquistato da Coldiretti, in seguito alla manifestazione che si è tenuta davanti i cancelli della Centrale e alla quale hanno partecipato oltre
1500 allevatori.   

Il Tavolo, precisa una nota dell’organizzazione agricola, sarà convocato a metà della prossima settimana dall’assessore regionale alle Politiche agricole Francesco Battistoni e
vedrà la partecipazione di rappresentanti della Centrale, del mondo industriale del settore lattiero caseario, delle organizzazioni di categoria e delle istituzioni. “E’ solo l’inizio di
un percorso verso un progetto in grado di rilanciare settore e aziende – dicono, con soddisfazione, il direttore regionale di Coldiretti Aldo Mattia ed il presidente Massimo Gargano –
nell’interesse dei nostri allevatori e dei consumatori. Da rivedere non solo la questione del prezzo di vendita, ma gli altri temi affrontati in questi giorni, non secondario il discorso salute”.
 

Trovare il giusto accordo sul prezzo e la riconoscibilità del prodotto (attraverso etichette che indichino chiaramente la provenienza), nonché discutere il futuro della Centrale:
questi i nodi cruciali sul tappeto. “L’occasione appare propizia – concludono i vertici di Coldiretti – da non perdere  potremmo dunque trovarci di fronte ad ‘una grande opportunità
per riconsegnare la Centrale ai coltivatori'”.

Ansa.it per NEWSFOOD.com

Leggi Anche
Scrivi un commento