L'Agenzia delle Entrate sospende la diffusione online dei redditi

L’Agenzia delle Entrate ha deciso di sospendere la diffusione via web delle dichiarazioni dei redditi dei contribuenti italiani. La decisione dopo lo stop arrivato dall’Autorità per la
protezione dei dati personali, che a riguardo ha chiesto «formalmente e con urgenza» delucidazioni all’Agenzia delle Entrate, che aveva fatto sapere di ritenere l’iniziativa a norma
di legge.

Per l’Authority, invece, nella diffusione dei dati «sussistono allo stato evidenti e rilevanti problemi di conformità con il quadro normativo in materia». Di qui l’invito
all’Agenzia delle Entrate, il cui sito nel frattempo è stato preso d’assalto dagli internauti, a sospendere la divulgazione delle dichiarazioni in Internet. L’Autorità ha poi
rivolto un appello ai mezzi di informazione a non divulgare i dati estratti dagli elenchi online.

Leggi Anche
Scrivi un commento