La Provincia di Alessandria 6a in Italia per la qualità dei servizi

Alessandria – La Provincia di Alessandria è 6a nella classifica nazionale di gradimento dei servizi con il 54 per cento di consensi fra i cittadini rispetto al 52 per cento del
luglio 2007, lo si rileva dall’ottava indagine pubblicata oggi da «Ekma» che effettua monitoraggi semestrali su tutte le Province italiane.

La «Ekma» ha effettuato i rilievi attraverso 109.800 interviste telefoniche fra ottobre e dicembre dello scorso anno. La Provincia di Alessandria ha scavalcato ben 11 posizioni
rispetto ai rilevamenti del luglio 2007, passando dal 17.o al 6.o posto nella classifica nazionale.

In particolare, il livello di soddisfazione dei cittadini nei vari servizi è il seguente (fra parentesi il dato della media regionale e della media nazionale:
Ambiente 52,3 per cento (50,2, 40,9);
Rifiuti 61,3 per cento (61,3, 44,1)
Agricoltura 52,6 per cento (50,1, 48,7)
Caccia e pesca 52,0 per cento (53,8, 45,8)
Centri per l’impiego 48,7 per cento (44,2, 40,1)
Formazione professionale 50,3 per cento (46,9, 40,7)
Servizi alle imprese 40,7 per cento (41,9, 36,4)
Cultura 68,8 per cento (66,5, 61,8)
Turismo 51,7 per cento (58,6, 49,6)
Trasporti 50,3 per cento (50,3, 47,8)
Viabilità 52,8 per cento (46,7, 35,3)
Edilizia 55,6 per cento (43,9, 37,8)
Urbanistica 55,9 per cento (48,5, 37,1)
Protezione civile 69,8 per cento (63,5, 52,6)
Sicurezza 47,6 per cento (50,4, 49,7)

«Sono dati che parlano da soli perché, sia in generale che nello specifico, denotano un alto gradimento dei servizi offerti dalla Provincia di Alessandria ai suoi cittadini e le
percentuali sono nettamente al di sopra delle medie di gradimento regionali e nazionali, afferma il presidente Paolo Filippi. Il sentirsi gratificati da un riscontro positivo dei nostri
concittadini per l’impegno della Provincia di Alessandria ci aiuta a proseguire nella nostra azione amministrativa per offrire le soluzioni più adeguate nei vari settori di impegno e di
responsabilità»
Per quanto concerne il livello di soddisfazione per l’operato del presidente della Provincia, l’indagine della «Ekma» fa rilevare un trend di soddisfazione in continua ascesa per
Paolo Filippi: Infatti, se a dicembre 2005 era del 46,8 per cento, oggi è del 50,7, passando attraverso il 47,6 del luglio 2006, al 49,3 del dicembre 2006, al 50,0 del luglio 2007.

«La percezione dell’attività della Provincia è meno facile di quella di un Comune – sottolinea il presidente Filippi – ma i dati della ‘Ekma’ evidenziano un riscontro
più che positivo anche per un ente che è molto attivo e impegnato nel continuo miglioramento della vita dei suoi cittadini».

Leggi Anche
Scrivi un commento