La Cia Sicilia sulle dimissioni di Cuffaro

«Le dimissioni del presidente della Regione, Salvatore Cuffaro, sono un atto doveroso a tutela della dignità del popolo siciliano, degli imprenditori impegnati nella lotta alla
criminalità organizzata e della credibilità delle istituzioni regionali che in questi ultimi anni è stata fortemente indebolita dalla vicenda giudiziaria che ha coinvolto
il governatore della Sicilia», dichiara il presidente della Cia, Carmelo Gurrieri che aggiunge: «Appare grave l’atteggiamento di quanti in questi giorni hanno tentato di far
desistere il presidente da questo gesto responsabile e doveroso».

Seconda la Cia siciliana, è necessario andare alle elezioni prima possibile per dare alla Sicilia un governo, forte, autorevole, credibile e capace di affrontare con la necessaria
responsabilità le gravi situazioni di emergenza dell’economia dell’Isola trovando la giusta ricetta chiave per uno sviluppo equilibrato e sostenibile che tenga conto delle vocazioni
naturali della Sicilia.

Leggi Anche
Scrivi un commento