Cuffaro si è dimesso dalla Presidenza della Regione Sicilia

Il governo aveva avviato le procedure per rimuoverlo, ma il governatore della Sicilia Salvatore Cuffaro ha anticipato tutti e, dopo sette anni, ha rassegnato le dimissioni. «Ho visto
diffondersi, in questi giorni, una crescente ostilità verso la mia persona» – ha detto Cuffaro davanti all’Assemblea regionale riunita a palazzo dei Normanni in seduta
straordinaria dove, il 24 gennaio scorso era stata respinta la mozione di sfiducia nei confronti dell’esponente dell’Udc. Prima delle dimissioni Cuffaro, condannato a 5 anni per favoreggiamento
semplice nel processo alle talpe della Direzione distrettuale Antimafia, aveva incontrato i gruppi della maggioranza di centrodestra che gli avevano chiesto di restare al suo posto.

Leggi Anche
Scrivi un commento