Kimbo sponsor di Capalbio Libri 2021

Kimbo sponsor di Capalbio Libri 2021
Kimbo, azienda partenopea che da oltre sessanta anni è simbolo dell’eccellenza del caffè di Napoli in Italia e nel mondo, sarà sponsor della quindicesima edizione di Capalbio Libri 2021, il festival toscano sul piacere di leggere che propone, con una formula innovativa, grandi temi di attualità e di interesse per il pubblico.
 
Molteplici incontri, utili a favorire un dialogo costruttivo tra autori, lettori e spettatori, andranno in scena durante la manifestazione prevista dal 27 luglio al 3 agosto. 
 
Kimbo sarà presente all’evento con un’area degustazione durante le serate del 28, 29, 30 e 31 luglio, dove gli ospiti avranno la possibilità di gustare un ottimo espresso tradizionale e le specialità preparate dal coffee specialist Carmine Castellano. 
La miscela offerta ai presenti sarà la Limited Edition: un caffè dalla tostatura scura e dal gusto intenso, caratterizzato da un aroma deciso con note di cioccolato e spezie. Si tratta di un blend delle migliori qualità di caffè che hanno origine in Brasile, Colombia, Salvador, India e Jaja, proposta che sottolinea, anche in questo caso, la continua ricerca da parte dell’azienda partenopea di un caffè di alta qualità, ispirato alla tradizione e al talento napoletano della tostatura, valori che da sempre contraddistinguono il brand Kimbo. 
Ulteriore proposta sarà la crema fredda al caffè Kimbo, un prodotto che ben si sposa con la stagione estiva e in cui la piacevole cremosità si accompagna al gusto inconfondibile dell’espresso napoletano, per un’esperienza sensoriale unica. La crema sarà servita secondo le ricette custodite dal coffee specialist che la proporrà in diverse varianti.
Infine, gli ospiti avranno la possibilità di degustare anche il liquore di caffè Kimbo, un prodotto tutto italiano che ha origine da una vecchia ricetta segreta del 1970. Nato dall’infusione del caffè (e da qui il nome liquore di caffè) il prodotto verrà servito rigorosamente freddo e con ghiaccio.
L’evento rappresenterà, infine, l’occasione per iniziare a raccontare al pubblico le novità di prodotto in arrivo nella seconda parte dell’anno. 
 
Il successo del caffè, non soltanto come bevanda, ma come vero e proprio rito sociale, affonda le proprie radici nei secoli passati e ha un profondo legame con la cultura, soprattutto letteraria del nostro paese e nel mondo.
Il caffè, infatti, è sempre stato fonte di ispirazione per tantissimi artisti di diverse epoche storiche: da Goldoni a Pirandello, da Svevo a Galdino sono moltissimi gli scrittori che si sono lasciati ammaliare dal gusto della bevanda, consacrandone la storia nelle loro opere.
 
Letteratura e caffè, un sodalizio che dura da centinaia di anni e non a caso intorno a questi due protagonisti nascono i caffè letterari i primi luoghi di aggregazione e di scambio tra intellettuali, filosofi, politici e personaggi di spicco dell’epoca illuminista.
 
Ed è quindi che all’interno della cornice di Capalbio Libri che Kimbo, da sempre attento alla cultura del nostro paese rinnova il sodalizio tra caffè e arte diventando la bevanda partner della manifestazione.
 
Anche quest’anno per l’evento sono attesi tanti ospiti illustri, tra cui: scrittori, politici e personaggi dello spettacolo: da grandi giornalisti come Andrea Albertini e Roberto Napoletano, ad autori quali
Mimma Gaspari Golino o Luca Ricci, oltre a tanti altri in via di definizione e che presto saranno inseriti nel programma consultabile al sitohttp://www.capalbiolibri.it/
 
Capalbio Libri è un ponte che unisce persone con la stessa passione per i libri, che hanno voglia di confrontarsi, perché no, davanti a un ottimo caffè napoletano!
Leggi Anche
Scrivi un commento