Junior Achievement ha un nuovo presidente: è Stefano Scabbio

Junior Achievement ha un nuovo presidente: è Stefano Scabbio

Nominato il nuovo Presidente di Junior Achievement Italia: Stefano Scabbio, amministratore delegato e presidente di Manpower Italia, alla guida dell’associazione nonprofit leader nella promozione
dell’economia nelle scuole.

Junior Achievement Italia ha scelto il suo nuovo presidente. Sarà Stefano Scabbio a rappresentare l’associazione e farsi promotore della “contaminazione” tra scuola e impresa. In
collaborazione con aziende e istituzioni, Junior Achievement opera nel campo dell’istruzione offrendo alle scuole – dalle primarie alle superiori – percorsi innovativi di educazione economica per
preparare i giovani al mondo del lavoro.

Valorizzare la creatività e lo spirito imprenditoriale dei giovani studenti, potenziando allo stesso tempo le competenze tecniche e trasversali richieste nel mondo aziendale, è da
sempre il principale obiettivo dell’associazione e, da oggi, anche del neoeletto presidente. Nell’ottica di una metodologia di apprendimento “esperienziale” già promossa e applicata con
successo da Giuliano Malacarne, direttore generale Citi Italia e past president Junior Achievement Italia, le classi che partecipano alle iniziative di Junior Achievement sperimentano alcuni
concetti di finanza, imprenditorialità, mercato del lavoro, etica degli affari, sostenibilità ambientale, educazione civica, avvicinandosi concretamente al mondo del lavoro.

“Promuoviamo una scuola che sia già impresa “, dichiara Stefano Scabbio, “in cui il valore dell’idea e l’imprenditorialità dei giovani abbiano la possibilità di svilupparsi
ed essere indirizzati al meglio in un mondo del lavoro che domani apparterrà proprio a questi studenti “.

JUNIOR ACHIEVEMENT

Junior Achievement Italia è l’associazione nonprofit leader per la promozione dell’economia nella scuola. In collaborazione con imprese e istituzioni, opera nel campo dell’istruzione
offrendo alle scuole, dalle primarie alle superiori, percorsi innovativi di educazione economica per preparare i giovani al mondo del lavoro. Secondo la tipica pedagogia dell’imparare facendo, le
classi che partecipano alle iniziative di Junior Achievement Italia sperimentano concretamente alcuni concetti di finanza, imprenditorialità, mercato del lavoro, etica degli affari,
sostenibilità ambientale, educazione civica.

La presenza di un esperto d’azienda in aula – impiegato, manager o imprenditore di una delle aziende partner dell’Associazione – arricchisce le proposte didattiche, avvicinando concretamente la
scuola al mondo del lavoro. Questa “contaminazione” tra scuola e impresa, unita a contenuti inediti e una metodologia d’apprendimento esperienziale e concreta rendono Junior Achievement una
realtà unica nel panorama scolastico italiano e mondiale.

Ogni anno l’Associazione collabora con 600 insegnanti della scuola italiana e 250 manager e professionisti d’impresa per raggiungere oltre 16 mila studenti su tutto il territorio nazionale.

Leggi Anche
Scrivi un commento