Italia, una lunga estate Ufo

Italia, una lunga estate Ufo

Gli alieni e le loro navicelle amano l’Italia, specialmente durante i mesi caldi.

Questo è il risultato delle analisi del CISU (Centro Italiano Studi Ufologici) che hanno riscontrato circa 1300 avvistamenti, da maggio ad oggi. Secondo i ricercatori, al primo posto
troviamo Napoli e provincia, seguita da Roma e dalla costa dell’Adriatico: Ferrara, Forlì-Cesena, Rimini, Pesaro-Urbino e Ancona.

Giuseppe Stilo, studioso del CISU, sta compilando una schedatura delle informazioni: “Da maggio una gran quantità di persone si è mobilitata in modo spontaneo per render note le
proprie osservazioni, soprattutto attraverso Internet, con l’uso di ogni mezzo disponibile, quali social network, forum, blog, siti di associazioni ufologiche e spazi di comunicazione di ogni
tipo”.

Innanzitutto, però, il CISU fa notare come la maggior parte delle presunte segnalazioni di Ufo sia facilmente smontabile, in quanto frutto di errori.
Spiega il Presidente del Centro, Gian Paolo Grassino: “La maggior parte delle segnalazioni è causata da avvistamenti delle cosiddette ‘lanterne cinesi’, ossia piccole mongolfiere,
acquistabili su Internet, che vengono lanciate in occasione di feste o semplicemente per divertimento e che si presentano come dei corpi luminosi che si muovono lentamente in cielo spinti dal
vento. Si tratta di un evento nuovo per l’Italia ma già ben noto in altri Paesi europei come la Germania e la Gran Bretagna, dove sono già diffuse da almeno un paio d’anni”.

Dopo aver compiuto quindi opera di scrematura, gli esperti del Centro Ufologico analizzeranno le segnalazioni inspiegabili: in particolare, luci in cielo in movimento lento, spesso di colore
arancione-rossastro, ma non mancano racconti di luci dagli spostamenti rapidi e dalle traiettorie anomale.

Al riguardo il CISU lancia un appello alla collaborazione, pregando eventuali testimoni potenziali di mettersi in contatto tramite l’indirizzo Internet www.cisu.org od il numero telefonico 011.30.78.63

Matteo Clerici

Leggi Anche
Scrivi un commento