Italia – Algeria, firmato accordo per gasdotto

Legambiente esprime la sua soddisfazione per l’accordo siglato oggi tra l’Italia e l’Algeria per la costruzione del gasdotto Galsi, che collegherà entro il 2012 i due Paesi, passando per
la Sardegna.

“Questo gasdotto è un’importante occasione per rendere più sicuro il nostro approvvigionamento di gas, la fonte energetica fossile meno impattante sul clima” – dicono Roberto
Della Seta, presidente nazionale di Legambiente, e Vincenzo Tiana, presidente di Legambiente Sardegna.

“Deve rappresentare – aggiungono Della Seta e Tiana – un’opportunità per riconvertire le centrali a carbone della Sardegna, che producono un rilevante impatto in termini di emissioni di
CO2. L’isola non dispone attualmente del gas naturale e questa è una buona occasione per rendere meno inquinante il suo parco termoelettrico”.

Leggi Anche
Scrivi un commento