ISAE: la fiducia dei consumatori è in recupero

Recupera leggermente ad aprile la fiducia dei consumatori, lo riferisce l’Isae, spiegando che l’indice complessivo sale a 99,8 da 99, in particolare, continua l’Istituto di studi e analisi
economica, migliorano le previsioni sulla situazione economica del paese e sulla convenienza all’acquisto di beni durevoli.

Critici si mantengono per contro i giudizi sulla situazione economica corrente della propria famiglia. L’indicatore relativo alle aspettative a breve termine segna il recupero più
significativo, passando da 93,5 a 95,4; quello che sintetizza le opinioni sul quadro corrente permane sostanzialmente stazionario. In progresso risultano sia la fiducia sulla situazione
economica del paese che quella sulla situazione personale degli intervistati passa.

Riguardo ai prezzi, peggiorano ancora i giudizi circa la dinamica corrente, ma risultano piu’ favorevoli le attese per i prossimi dodici mesi. Dalle consuete domande trimestrali, emerge inoltre
un lieve aumento delle intenzioni di acquisto dell’abitazione ma una flessione delle spese per la manutenzione della casa e per l’acquisto dell’automobile.
Su base territoriale, la fiducia migliora nettamente nel Nord Est e nel Mezzogiorno, ma continua a scendere nel Nord Ovest e nel Centro.

Leggi Anche
Scrivi un commento