Iniziative sulla sostenibilità e nuove etichette di Perlage Winery

Iniziative sulla sostenibilità e nuove etichette di Perlage Winery

Continuano le iniziative in tema di sostenibilità ambientale della cantina biologica di Farra di Soligo, come ad esempio il progetto “Vigneto Plastic Free” nato per sensibilizzare sulla tematica della dispersione delle microplastiche nell’ambiente. Il progetto, in collaborazione con l’Istituto Cerletti di Conegliano, ha coinvolto gli studenti di due classi. I ragazzi hanno partecipato prima a degli incontri teorici, nei quali si sono ipotizzate le fonti di residuo plastico in viticoltura. Nelle scorse settimane si sono invece svolte delle ricerche pratiche sul campo. Sono stati analizzati alcuni vigneti dell’istituto scolastico e di alcuni fornitori Perlage. Lo scopo di queste giornate, oltre alla sensibilizzazione sul tema dei fattori inquinanti come le microplastiche, è quello di stimolare la ricerca di soluzioni alternative più sostenibili ed ecologiche.

Un’altra importante iniziativa si è svolta in concomitanza con la Giornata Mondiale delle Api, lo scorso 20 maggio. Perlage si è recata dalla cooperativa sociale Ca’ Corniani, fornitore di Monfumo, le cui uve biologiche sono utilizzate nella produzione di Genesis Asolo Prosecco Superiore DOCG. In questa occasione ha incontrato Michela Ibba, presidente della cooperativa e Dario Corletto, vicepresidente e gestore dell’apiario. E’ stata una bellissima occasione per parlare di biodiversità in vigneto e conoscere da vicino questi preziosissimi impollinatori.

Le api, infatti oltre ad essere sentinelle della salubrità del territorio sono fedeli alleate nella produzione di uve biologiche di qualità.

Oltre all’impegno profuso nella diffusione di valori legatialla sostenibilità, Perlage si è recentemente impegnata nel rinnovamento della veste grafica della gamma Prosecchi DOC. Afra Prosecco DOC Rosé, introdotto nel 2020, ha fatto da traino per il rinnovo delle etichette di Sgajo e Zharpì. Inoltre, sono state presentate le nuove bottiglie dove la decorazione in rilievo raffigura una coppia di Rigogoli. La scelta di riprendere quest’uccellino è stata fatta per rimarcare ancora una volta il ruolo fondamentale della biodiversità nel vigneto biologico.

Anche i Prosecchi biologici frizzanti Bacaro, Bacaretto e Soraloc sono stati rivisti graficamente per donare un senso di armonia ed eleganza ai prodotti dell’azienda.

I riconoscimenti per il lavoro svolto da questa cantina biologica non hanno tardato ad arrivare, Afra Prosecco DOC Rosè ha ricevuto tre ottimi punteggi, rispettivamente: 89 punti con winescores.ca, 91 con Falstaff e 89 punti con Anthony Gismondi on Wine.

Leggi Anche
Scrivi un commento