Influenza A: Rinviata la prima Class Action italiana contro l’ “Ego Test Flu”

Influenza A: Rinviata la prima Class Action italiana contro l’ “Ego Test Flu”

Oggi dinanzi al Tribunale di Milano si è tenuta la prima udienza per la prima class action promossa in Italia relativa a danni da prodotto. L’azione collettiva riguarda l’autotest contro
l’influenza A, commercializzato in Italia nei giorni di forte allarme per il nuovo virus.

All’epoca il Codacons denunciò l’inutile allarmismo per la cosiddetta influenza suina, lo spreco di denaro pubblico e l’enorme business costituito da alcuni prodotti ad essa collegati, tra
cui, appunto, i “test fai da te”.

Nell’udienza di oggi il giudice Perozziello, Sez VIII del Tribunale di Milano, ha respinto le eccezioni di controparte, ha concesso al Codacons venti giorni per presentare una memoria per
rispondere alle obiezioni della Voden Medical Instruments Spa, ideatrice e distributrice del test “Ego Test Flu”, ulteriori 20 giorni alla convenuta per replicare ulteriormente alle nostre
osservazioni, rinviando l’udienza di ammissione al 7 ottobre.

Si ricorda che con questa class action l’associazione di consumatori mira a far ottenere a tutti coloro che hanno acquistato il test in questione (in Italia nel 2009 ne sono state distribuite
32.017 confezioni, per un fatturato pari a 204mila euro) il rimborso di quanto pagato per un prodotto che gli esperti del ministero hanno definito inutile.

Codacons.it
Redazione Newsfood.com+WebTV

Leggi Anche
Scrivi un commento