In Italia il 24% dei minori è a rischio povertà

Un minore italiano su quattro è esposto al rischio di povertà. E’ drammatico il quadro che emerge dal Rapporto sulla condizione dei minori nel nostro paese e sul grado di rispetto
della Convenzione Onu sui Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza, presentato oggi dal Gruppo CRC, composto da decine di associazioni e organizzazioni e coordinato da Save the Children Italia.

Dal dossier risulta che sono circa 900.000 i giovani che abbandonano prematuramente gli studi. Permangono, sebbene continuino a rimanere sommersi, fenomeni di sfruttamento e abuso quali lavoro
minorile, prostituzione e pedo-pornografia on line.

Leggi Anche
Scrivi un commento