Immigrazione: a Lampedusa la 5^ riunione del GDISC

Dal 21 al 23 maggio l’Italia ospiterà a Lampedusa la 5^ Riunione Annuale dei Direttori Generali dei Servizi per l’Immigrazione dei Paesi dell’Unione Europea («GDISC – General
Directors’ Immigration Services Conference»).

La riunione di quest’anno si terrà a Lampedusa, organizzata dal Dipartimento per le libertà civili e l’immigrazione, anche in riscontro al forte interesse per il nuovo modello di
gestione, in esercizio fin dall’estate 2007, del centro di accoglienza istituito nell’isola dal ministero dell’Interno.
Alla gestione del Centro collaborano l’Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati (ACNUR), l’Organizzazione Internazionale per le Migrazioni (OIM) e la Croce Rossa Italiana.

La riunione di Lampedusa vedrà la partecipazione di oltre cento delegati dei trentatrè Paesi membri: per la prima volta nella storia del «GDISC» saranno presenti quasi
tutti i direttori Generali europei.

L’agenda dei lavori prevede, oltre all’approvazione del futuro piano di lavoro del «GDISC», anche «workshop» tematici dedicati alle particolari pressioni sostenute dagli
Stati, alle politiche migratorie e dell’integrazione ed all’istituzione di un ufficio dell’Unione Europea in funzione di supporto all’azione dei Governi nazionali in questo settore.

Leggi Anche
Scrivi un commento