Il WiMu di Barolo presenta l’evento “Nonnonipote”

Il WiMu di Barolo presenta l’evento “Nonnonipote”

Quanti bambini oggi trascorrono gran parte del loro tempo con i nonni? Affettuosi, premurosi e più facili da convincere di mamma e papà. Ma anche severi e maestri di vita,
capaci di trasmettere attraverso storie, racconti e memorie gli insegnamenti più preziosi per diventare grandi.

Allora quante cose si possono imparare da un nonno o una nonna? Lo si potrà scoprire al WiMu di Barolo, dove martedì 26 novembre si presenta “Nonnonipote”, la nuova
iniziativa della Barolo & Castles Foundation dedicata a offrire uno spazio e un momento che vedono protagonisti nonni e bambini.

L’invito è quindi rivolto a tutte le persone che hanno fatto il loro ingresso nella terza età: non importa che abbiano nipotini loro e al seguito, perché al Museo del Vino
ne troveranno di sicuro. I nonni diventeranno dei cantastorie e potranno portare i loro racconti – quelli di quando erano bambini, favole e aneddoti, tutto quello che vorrebbero trasmettere
alle nuove generazioni – tra le sale del WiMu e a disposizione dei bimbi e della collettività.

Nel primo appuntamento del 26 novembre, alle 17, nonni e nipoti sono invitati a partecipare a una visita speciale, pensata appositamente per loro, all’interno del bellissimo castello di Barolo,
luogo di storia locale e oggi testimonianza di una grande ricchezza del territorio come il vino e la campagna: qui, saranno coinvolti in una ricerca che si snoderà nel percorso museale
di alcuni elementi di rimando al passato, come profumi, colori e sapori di una volta.

A fare da sfondo ai racconti, gli ambienti del Museo, molti dei quali offrono spunti e punti di partenza per la narrazione: come la cucina, l’aula del Professore o ancora  la sala delle
Quattro stagioni.

Dopo il primo appuntamento, ne seguirà un altro martedì 3 dicembre per sviluppare insieme il progetto. Alla fine degli incontri, una calda tisana per tutti.

Partecipazione gratuita.
L’iniziativa è realizzata con il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Cuneo, in collaborazione con Oz.


Info e prenotazioni      

WiMu – Museo del vino a barolo
Tel 0173.386697
Mail: info@wimubarolo.it
www.wimubarolo.it

 

Redazione Newsfood.com+WebTv

Leggi Anche
Scrivi un commento