Il Veneto nel bicchiere: gli assaggi di venerdì 4 aprile allo stand regionale

Qualità, quantità, varietà, convenienza: sono queste le doti salienti dei vini veneti, che ne hanno decretato il successo in tutto il mondo, il 42° Vinitaly, in corso
alla Fiera di Verona, è un’ulteriore occasione per assaggiarli, magari con l’aiuto di esperti prestigiosi.

Lo stand istituzionale della Regione del Veneto, settori D4 E4 del Padiglione 4 del quartiere fieristico, offre proprio questa opportunità, ospitando al di sopra della piazza e
dell’osteria tipica venete, degustazioni guidate condotte da esponenti dei Consorzi di Tutela di volta in volta interessati. Per partecipare alle degustazioni è necessario prenotarsi
allo stand.

Per domani, venerdì 4 aprile, sono previsti i seguenti appuntamenti:
Ore 10,00 – Consorzio Bianco di Custoza: «Il passito di Custoza – le migliori annate – in abbinamento al cioccolato»;
Ore 11,30 – Consorzio Breganze: «Vespaiolo e Torcolato: autoctoni d’eccellenza»;
Ore 14,30 – Consorzio Colli di Conegliano: «I vini passiti trevigiani: il Torchiato di Fregona e il Passito di Refrontolo»;
Ore 16,00 – Consorzio Colli Berici: Il Battesimo del Tai Rosso «Il Vino che non si può più chiamare Tocai rosso»;
Ore 17,30 – Consorzio Valpolicella: «La Valpolicella: la Storia, il Territorio, i suoi Vini».

Leggi Anche
Scrivi un commento