Il ritratto dei single in vacanza: uomini pigri e donne tigri

 

Il ritratto dei single italiani che scelgono di andare in vacanza, secondo l’ultima indagine di SpeedVacanze, denota una “avanguardia” femminile contrapposta a maschi molto
più tradizionali.

Le Bridget Jones di oggi preferiscono weekend mozzafiato, mentre gli uomini sono sempre più “passivi”, amano distendersi e lasciarsi massaggiare.

Nel settore dei viaggi, SpeedVacanze –primo portale dedicato al tempo libero e ai viaggi dei cuori solitari— rivela un aumento ( 100% rispetto al 2007) delle iscrizioni del
pubblico femminile a “delitto weekend”, un gioco di ruolo ambientato nelle atmosfere inquietanti dei romanzi gialli.

Il 60% degli Sherlock Holmes che decidono di trascorrere tre giorni alla ricerca di un misterioso assassino, sono in gonnella.

E se un tempo erano le donne a non volere rinunciare al wellness, oggi sono proprio gli uomini a rifugiarsi nei centri termali e nelle spa.

Il «week-end benessere» organizzato da SpeedVacanze in Toscana dal 14 al 16 novembre ha registrato un vero e proprio boom di iscrizioni da parte degli uomini (55%), mentre
le donne (62%) hanno dimostrato molto interesse per i «week-end con il delitto» organizzato da SpeedVacanze sempre in Toscana dal 21 al 23 novembre.

L’ultimo sondaggio di SpeedVacanze (www.speedvacanze.it) traccia una mappa della sessualità lungo lo Stivale e rappresenta, da Nord a Sud, una conferma del nuovo stereotipo
dominante: le donne sono sempre più disinibite e gli uomini via via più intimoriti dalle mille risorse dell’ex sesso debole.

A questa sentenza si aggiungono vecchi cliché rispolverati come quello che vuole, almeno secondo gli intervistati, il termometro della passione più caldo nel Meridione: i
maschi più focosi sono i palermitani, le femmine più intraprendenti le napoletane. Nei prossimi giorni verranno diffusi i dati relativi alle diverse città italiane.

Leggi Anche
Scrivi un commento