GliAironi lancia il nuovo crumble

GliAironi lancia il nuovo crumble

GliAironi, realtà di eccellenza nella produzione del riso vercellese, lancia sul mercato il nuovissimo crumble salato.

 

Una novità nata dalla grande attenzione che gliAironi ha sempre dimostrato per la sperimentazione di prodotto, lavorando su tutte le infinite possibilità di una materia prima ricca e versatile come il riso.

 

Il crumble è una nuova idea gastronomica,

pensata per arricchire i piatti (qualsiasi piatto!) dando un tocco di croccantezza e di gusto in più.

 

Si tratta di fiocchi di riso insaporiti con ingredienti disidratati, da utilizzare come guarnizione croccante e colorata dei piatti: insalate, zuppe, vellutate, tartare, pesce crudo, pasta e, naturalmente, i risotti. I nostri crumble sono realizzati con farina di riso, che garantisce la leggerezza, a cui abbiamo aggiunto farina di ceci, per dare un corretto apporto proteico e farina di mais per un gusto più deciso.

 

Il risultato è un prodotto leggero, gustoso, nutriente e naturalmente croccante, pensato per sposarsi con tantissime ricette. In più, come da tradizionale impegno de gliAironi, i crumble sono anche Gluten Free.

 

Il nuovissimo crumble gliAironi è disponibile in tre diverse varianti di gusto, che si rifanno ai sapori tipici della tradizione culinaria italiana:

 

  • Il crumble salato cacio & pepe
  • Il crumble salato pomodoro e origano
  • Il crumble salato basilico e pinoli

 

Abbiamo lavorato a lungo per realizzare i crumble in un modo che ci soddisfacesse pienamente”, spiega Gabriele Conte, Brand Evangelist de gliAironi.Finalmente siamo arrivati a quello che secondo noi è un prodotto perfetto: lo abbiamo immaginato sia per il canale Ho.Re.Ca., per dare agli chef la possibilità di giocare con le consistenze in maniera pratica e immediata, sia per il canale retail, visto che è un prodotto utile a dare un tocco in più a tanti piatti della quotidianità delle nostre case”.

 

Il nuovo prodotto firmato gliAironi è in vendita nel circuito degli store Eataly. Il lancio sarà accompagnato da un tour di degustazione aperto al pubblico, in cui il crumble verrà fatto provare direttamente ai consumatori. Ecco quali sono le prime tre date:

 

  • 23 e 24 ottobre: Eataly Smeraldo Milano
  • 30 e 31 ottobre: Eataly Torino Lingotto
  • 6 e 7 novembre: Eataly Roma

 

 

 

 

gliAironi: al centro di tutto c’è il riso

 

 

gliAironi non è solo una realtà produttrice di riso.

Da sempre gliAironi vuole farsi portavoce della cultura e della storicità di un prodotto d’eccellenza del Made in Italy, raccontandolo chicco dopo chicco. Per questo gliAironi ha sempre sostenuto che “al centro di tutto c’è il riso”.

Il riso è al centro della storia.

La storia di un territorio, quello delle grange Vercellesi. In queste terre, bonificate e messe a coltura nel 1100 dai monaci Cistercensi e Benedettini, è nato il riso vercellese, che da allora è il fiore all’occhiello delle produzioni di questa zona.

La storia di una famiglia, la famiglia Perinotti, che da cinque generazioni matura esperienza nella coltivazione del riso in queste terre, e che dedicato la propria esistenza al miglioramento delle condizioni colturali della Tenuta Pracantone. Alla famiglia Perinotti, negli anni, si è aggiunta una squadra competente e coesa, capitanata da Gabriele Conte, Brand Evangelist del gruppo.

La storia di un’azienda, che ha sempre puntato alla qualità e a un ritorno all’agricoltura di un tempo. Non a caso il nome dell’azienda è un omaggio di Michele Perinotti agli Aironi Cenerini, specie in via d’estinzione, tornata a popolare le risaie della zona solo pochi anni fa, quando si è smesso di puntare su una risicoltura intensiva basata sulla produzione di quantità e sull’utilizzo indiscriminato di fertilizzanti chimici e fitofarmaci.

La storia di un prodotto per cui gliAironi hanno sempre avuto grande rispetto, trattandolo con cura e lavorandolo il meno possibile. Per questo, per esempio, il riso gliAironi è l’unico presente sul mercato a mantenere la Gemma, parte fondamentale del chicco di riso, simbolo di una lavorazione delicata e poco invasiva che preserva proteine, vitamine, sali minerali ed enzimi. La presenza della gemma sul chicco, laddove è stata posta dalla natura, è inoltre sinonimo di palatabilità del chicco e di grande tenuta alla cottura.

Ma quella del riso gliAironi è anche una storia che guarda al futuro.

Pur nel rispetto del percorso che ha portato l’azienda a essere un simbolo nazionale dell’eccellenza risicola, oggi gliAironi concentra una grande quantità di sforzi sull’innovazione di prodotto. Da un lato lo fa dedicandosi ai professionisti del settore e all’alta ristorazione, a cui propone una linea di grande qualità fatta di risi, farine e perfino di rifiniture creative come il “crunchy”, il riso croccante estruso, ricoperto a bassa temperatura di spezie e ingredienti assolutamente naturali.

Dall’altro gliAironi si rivolge, con i suoi prodotti d’eccellenza più sperimentali, anche al grande pubblico, a cui propone anche biscotti biologici, barrette di riso artigianali, risotti confezionati sottovuoto con materie prime selezionate e perfino prodotti meno usuali come Nero, il primo sake italiano al mondo e Nebbia, il riso affumicato con legno di ciliegio per 14 ore.

Oggi l’azienda, forte dei risultati raggiunti, continua il suo percorso esplorando le infinite possibilità di un prodotto versatile come il riso, con il preciso obiettivo di tornare sempre a casa, in quel territorio in cui tutto è nato.

Leggi Anche
Scrivi un commento