Gli oli della Ciociaria

Gli oli della Ciociaria

Il numero di giugno della storica rivista La Cucina Italiana (in edicola dal 26 maggio) propone un interessante articolo firmato da Luigi Caricato sugli Oli della Ciociaria.

Da pag. 136: “La Ciociaria… è un’area in cui la pianta dell’olivo è la principale coltivazione arborea tanto da essere presente in tutti i 91 comuni del Frusinate”.

Le varietà di olivo presenti non sono solo quelle caratteristiche dell’Italia centrale: recenti studi hanno evidenziato la presenza anche del clone moraiolo cuccagna, una specie che
resiste molto bene alla siccità, e del Marina Valcomino, varietà autoctona rara che garantisce oli tanto eccellenti quanto introvabili.

Zona che, dal punto di vista olivicolo, è meno conosciuta rispetto alle vicine aree del Lazio, ma che si distingue per la produzione di extravergini dal sapore morbido e avvolgente,
sapido, con punte amare e piccanti in perfetto equilibrio. Le caratteristiche che rendono unico quest’olio, hanno portato la Ciociaria a richiederne la Denominazione di origine protetta.

Cinquesensi.it
Redazione Newsfood.com+WebTV

Leggi Anche
Scrivi un commento