G20 ; Merkel: servono sanzioni contro i paradisi fiscali

 

La cancelliera tedesca Angela Merkel spera in un “risultato ambizioso” al G20 di Londra il prossimo 2 aprile e ha esortato ad applicare delle “sanzioni” contro i paradisi fiscali.
“Bisogna sviluppare dei meccanismi sanzionatori” contro essi, ha affermato Merkel al termine della riunione dei leader europei al pre-G20 a Berlino. La leader tedesca ha auspicato che
“da qui al 2 aprile al più tardi” siano create delle “liste” per “mostrare chi concretamente rifiuta questa collaborazione internazionale”. Per Merkel “il 2 aprile dovrebbe
essere l’occasione buona” e alla prossima riunione dei ministri delle Finanze, ha messo in guardia, “quali sono le giurisdizioni che non collaborano”. “In passato è stato un
errore non aver costruito un cuscinetto di capitali, in modo che durante la crisi non ci sia la possibilità di reagire”, ha detto la cancelliera tedesca in conferenza stampa,
precisando che “Questo cambierà in futuro”. Cuc

Fonte: Apcom

Leggi Anche
Scrivi un commento