Friuli Venezia Giulia: In dubbio la manifestazione internazionale “Cook It Raw”

Friuli Venezia Giulia: In dubbio la manifestazione internazionale “Cook It Raw”

“A conferma di quanto da me dichiarato sul suo operato, l’assessore al Turismo Luca Ciriani ha deciso di togliere il finanziamento di 10 mila euro alla manifestazione Cook It Raw che doveva
svolgersi a gennaio”.  
Ad affermarlo è il consigliere regionale del Pdl Roberto Marin dopo l’allarme lanciato dagli organizzatori dell’evento.  

“Cook It Raw – precisa Marin – è una manifestazione di respiro internazionale, seguita da oltre 50 giornalisti di riviste specializzate, che avrebbe portato nella nostra regione cuochi di
fama mondiale che esprimono un nuovo concetto di cucina legato alla natura e sperimentano tecniche a impatto energetico zero nel pieno rispetto dell’ambiente. Il tutto con prodotti locali che gli
stessi cuochi vanno a cercare sul nostro territorio. Un’occasione ghiotta per promuovere nel mondo il Friuli Venezia Giulia.  

“Tra l’altro, sarebbe la prima volta – dopo Copenhagen, sede dell’ultimo G8 sull’ambiente – che una manifestazione di questo tipo arriverebbe in Italia.  
“Fino a ieri – prosegue l’esponente del Pdl – la Turismo FVG aveva confermato agli organizzatori che avrebbe contribuito all’iniziativa con 10 mila euro. Finanziamento che è stato
improvvisamente cancellato dopo una verifica sulle poste della Finanziaria regionale, dalle quali risulta che la Turismo FVG non sarebbe in grado di supportare nessuna iniziativa che non sia
direttamente gestita da loro.  

“Un comportamento quanto meno irresponsabile – conclude Marin – visto che mancano ormai poche settimane alla manifestazione vera e propria e che conferma, semmai ce ne fosse ancora bisogno,
l’inadeguatezza dell’assessore Ciriani a gestire un settore strategico per la nostra Regione come quello del turismo”.

Leggi Anche
Scrivi un commento