Florviva 2008

 

Florviva taglia il suo ottavo traguardo. In programma, infatti, dal 3 al 5 ottobre presso la fiera di Lanciano, torna l’esposizione del prodotto florovivaistico, del
giardinaggio e delle attrezzature di settore, organizzata da Assoflora, l’Associazione dei produttori florovivaisti abruzzesi. Dopo lo strepitoso successo riscontrato nel 2007,
cresce l’attesa per la nuova edizione. Florviva si conferma, infatti, appuntamento fisso per gli operatori professionali e per gli appassionati del verde.

Tante le novità. L’esposizione avrà infatti un nuovo layout. Ai produttori florovivaisti verrà riservato il padiglione n°1 e una sezione del n°2,
mentre la restante parte del n°2 farà da cornice ai numerosi prodotti, servizi e attrezzature per il vivaismo. Il padiglione n°3 accoglierà le proposte per i
giardini e le aree verdi. Il piazzale della fiera ospiterà la vendita. Ma non finisce qui. Numerose iniziative collaterali arricchiranno la manifestazione. «Eco-energia nel
florovivaismo dai pannelli fotovoltaici e ottimizzazioni produttive» e «Novità previste dal Testo Unico sulla sicurezza in ambito lavorativo»: sono questi i
titoli dei due convegni in programma nelle tre «giornate verdi».

Come nella passate edizioni Florviva, in collaborazione con la «Task-Force Colture Protette» delll’ARSSA, aprirà le porte ai ragazzi delle scuole per far
crescere una «cultura del verde» come strumento per acquisire sensibilità ambientale. E poi, 8° concorso floreale «Florviva 2008» e 5°
«Premio all’innovazione». Infine, incontri tecnici, prove di tree-climbing e lo sportello «L’esperto risponde». Di grande rilievo, come ogni anno,
sarà la presenza dell’Ufficio olandese dei Fiori, con le sue numerose dimostrazioni e mini-corsi di arte floreale.

La partecipazione degli espositori, sempre nutrita e qualificata, con oltre 180 espositori nel 2007 è aumentata del 47% rispetto alla precedente edizione, con provenienze da 15
regioni italiane, in particolare Marche, Lombardia, Lazio e Sicilia. Il successo è stato sancito anche dalla presenza di oltre 18mila visitatori.

Le attività di Assoflora Florviva rappresenta solo una delle iniziative di Assoflora, l’Associazione dei produttori florovivaisti abruzzesi nata nel 1985 per iniziativa di
imprenditori agricoli operanti nel settore delle colture protette, con l’obiettivo primario di tutelare e valorizzare i prodotti florovivaistici degli associati in armonia con gli
indirizzi della politica agricola regionale e nazionale.

Tra le molteplici attività, l’Assoflora si occupa della gestione e mantenimento di un Campo di piante madri realizzato presso il Consorzio per la divulgazione e
Sperimentazione delle Tecniche Irrigue s.r.l; della gestione del Mercato del fiore e del Vivaismo della provincia di Pescara, situato nel Comune di Città Sant’Angelo;
dell’organizzazione di incontri di aggiornamento e corsi di formazione per gli oltre 120 associati. Va inoltre annoverata la partecipazione a tavoli di concertazione di supporto
alle istituzioni per la predisposizione di proposte di legge inerenti il settore vivaistico.

FLORVIVA Orario continuato di apertura al pubblico: dalle ore 9,30 alle 19,30.

Ingresso: libero il 3 e il 4 ottobre. € 3,00 domenica 5 ottobre.

Come arrivare in auto: autostrada A14 con uscita a Lanciano, direzione Lanciano fiere.

Parcheggio: per 1000 posti auto circa, gratuito.

Per informazioni: Assoflora (Associazione dei Produttori Florovivaisti Abruzzesi) – Tel. e fax 085 9772694 (ore 9,00 – 12,00) – Fabrizio Di Girolamo 335 8139091.

Internet: www.assoflora.com info@assoflora.com

 

Leggi Anche
Scrivi un commento