Firmato l’Accordo bilaterale di navigazione e trasporto marittimo mercantile con l’Egitto

 

Il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Altero Matteoli, e il suo omologo egiziano, Lotfy Mansour, hanno firmato un nuovo Accordo bilaterale di navigazione e trasporto
marittimo mercantile. L’Intesa, che sostituisce quella siglata nel 1976, amplia la cooperazione negli scambi marittimi a finalità commerciali tra i due Paesi.

Con la firma dell’Accordo sarà garantita reciprocità di trattamento alle navi mercantili italiane ed egiziane che facciano scalo nei rispettivi porti e
infrastrutture logistiche.

Verranno adottate tutte le misure necessarie per evitare ritardi alle navi nei porti e garantire la tutela e la protezione dell’ambiente marino.

“L’Accordo che ho firmato con il collega ministro Mansour – ha dichiarato il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Altero Matteoli – assume un particolare rilievo
per l’Italia, che considera l’Egitto un partner molto importante nel bacino del Mediterraneo. Sono certo che l’Intesa rafforzerà la cooperazione non solo
commerciale ma anche politica tra i due Paesi e che offrirà ai nostri armatori nuove possibilità per ampliare e migliorare la loro attività”.

 

Leggi Anche
Scrivi un commento