Fini: «contestazioni a Torino più gravi dell'aggressione di Verona»

Gianfranco Fini ieri ospite di Bruno Vespa: dietro il pestaggio avvenuto a Verona non ci sarebbe alcun riferimento ideologico, mentre le proteste anti-israeliane della sinistra radicale alla
Fiera del Libro di Torino nasconderevvero veri e propri «pregiudizi di tipo politico-religioso». Oggi il neo presidente della Camera spiega: «Non ho mai difeso i
naziskin».

Leggi Anche
Scrivi un commento