Finanziaria: Marini (Coldiretti), mani nelle tasche degli agricoltori

Finanziaria: Marini (Coldiretti), mani nelle tasche degli agricoltori

I fondi stanziati nella finanziaria per l’agricoltura sono del tutto insufficienti e ben lontani dagli impegni assunti dal Governo e dal Parlamento nei confronti degli agricoltori italiani. E’
quanto ha affermato il presidente della Coldiretti Sergio Marini in riferimento alla legge finanziaria in discussione alla Camera.

Le risorse proposte non coprono affatto le esigenze del settore con il paradosso che – ha sottolineato il presidente della Coldiretti – la nostra agricoltura rischia di diventare l’unico
settore in Italia ed in Europa in cui, in un momento di particolare crisi, con la finanziaria si aumentano le tasse e i costi.

Abbiamo per questo convocato gli organi nazionali in seduta permanente per seguire direttamente  – ha precisato Marini – l’iter parlamentare della finanziaria. Tutti sanno bene che – ha
concluso Marini – non mantenendo gli impegni, si stanno mettendo le mani nelle tasche vuote degli agricoltori italiani.

Leggi Anche
Scrivi un commento