E’ identità la parola chiave dell’edizione 2009 di Autocthona

E’ identità la parola chiave dell’edizione 2009 di Autocthona

Oltre 1200 visitatori per “Autochtona 09”, il forum dei vini autoctoni giunto alla sua sesta edizione, che si è svolto dal 19 al 20 ottobre nei padiglioni di Fiera Bolzano in
contemporanea con “Hotel 09”, la fiera internazionale dell’hotellerie di qualità. 60 cantine provenienti da 13 diverse regioni italiane hanno presentato il meglio della produzione
autoctona italiana, proponendo un percorso di riscoperta dei vitigni tipici della nostra penisola. I selezionatissimi vini proposti si sono distinti per carattere e personalità, che
conferiscono loro un’identità ben definita, dote fortemente apprezzate dai visitatori della manifestazione, tra enoteche, wine bar, ristoranti e hotel, alla ricerca di prodotti
diversificati e di qualità per arricchire la loro offerta vinicola.

“Autochtona è una manifestazione selettiva – commenta Stefania Rocchi, responsabile marketing di Castelvecchio (San Casciano Val di Pesa, Firenze) – la cui specifica identità
rispecchia molto la nostra azienda, che privilegia i vitigni tipici del territorio e prevede solo basse percentuali di vitigni internazionali. Il nostro Numero 8 Toscano IGT, 100% Canaiolo Nero
2006 ha riscosso l’apprezzamento dei visitatori, tutti qualificati e competenti”.

Le cantine Virgili di Mantova hanno presentato ad Autochtona 09 il lambrusco Rays, un vino ottenuto da uve Lambrusco Ruberti, Lambrusco Salamino e Ancellotta. “Autochtona è la
manifestazione più adatta per presentare vini particolari come quelli della mia cantina – afferma Andrea Virgili, titolare delle Cantine Virgili – e amo questa formula che permette di
mettere in risalto i prodotti di alta qualità con grande semplicità”.

“Non abbiamo mancato un’edizione di Autochtona – gli fa eco Rudy Zeni, responsabile commerciale dell’azienda agricola Zeni (San Michele all’Adige, Trento) – perché crediamo nella
riscoperta dei vini locali, prodotti con uve che una volta erano relegate nei vigneti domestici e che ora vengono nuovamente valorizzate. Abbiamo intrapreso questo percorso di successo con il
nostro Teroldego e ora lo faremo anche con la Rossara affinché questo vitigno tipico della cultura trentina non venga perso”.

Accanto ai vini di qualità, i visitatori di “Autochtona 09” hanno potuto ammirare anche le proposte di Hotel 09, manifestazione internazionale dedicata al mondo dell’hotel e
dell’ospitalità che si è svolta nei padiglioni di Fiera Bolzano dal 19 al 22 ottobre 2009.

L’appuntamento per gli appassionati di vitigni autoctoni si ripeterà nel 2010 con un’edizione di “Autochtona” che l’ente fiera si appresta a rinnovare e a rendere ancora più
ricca.

Tutte le informazioni: www.autochtona.it

Leggi Anche
Scrivi un commento