Domenica 18 a Viterbo «Requiem per gli angeli invisibili»

«Requiem per gli angeli invisibili: un tributo alle morti bianche» è il titolo l’iniziativa che si terrà domenica 18 maggio alle 21 nella chiesa di Santa Maria della
Verità, a Viterbo, per sensibilizzare la città sull’emergenza degli infortuni sul lavoro.

La serata, a ingresso libero, prevede l’esecuzione del Requiem di Gabriel Faurè e del terzo Concerto brandenburghese di Johann Sebastian Bach, da parte della corale «Ensemble
vocale Il Contrappunto», dell’orchestra «Mikrokosmos», diretti dal maestro Fabrizio Bastianini.

Tra i soggetti che hanno offerto il loro patrocinio: Cna, Cgil, Cisl e Uil, la Direzione provinciale del lavoro, e Inail.

«Il lungo elenco di enti e associazioni che hanno appoggiato questa lodevole iniziativa – ha esordito il presidente della provincia di Viterbo, Mazzoli – testimonia con forza la
necessità di richiamare l’attenzione sull’emergenza nazionale delle morti bianche, che lasciano ferite anche nel nostro territorio. A livello locale, abbiamo raggiunto un’intesa
importante con gli altri soggetti coinvolti, firmando il protocollo per la sicurezza sui luoghi di lavoro. Occorre al contempo impegnarsi affinché nasca una cultura dell’attenzione e
della sicurezza, all’insegna del rispetto dei diritti fondamentali delle persone».

Leggi Anche
Scrivi un commento