Diabrotica, il “killer del mais” resta in agguato

Diabrotica, il “killer del mais” resta in agguato

Il killer del mais resta in agguato. Questo il senso del convegno che si terrà lunedì 16 novembre 2009 alle ore 10 presso l’Itas di Codogno (viale Marconi 60), nel Lodigiano, per
fare il punto sull’invasione della diabrotica nei campi lombardi.

L’incontro sarà moderato da Carlo Franciosi, Presidente della Coldiretti di Milano e Lodi, con la partecipazione di Marco Boriani, Responsabile settore fitosanitario della Regione che
darà il quadro della situazione lombarda e di quella lodigiana, mentre Mauro Agosti, del Consorzio di difesa colture intensive di Brescia parlerà delle tecniche di difesa del
mais.

Francesco Ciancaleoni, dell’Area Ambiente e territorio della Coldiretti nazionale terrà una relazione sulla coltivazione del mais fra difficoltà tecniche, ambientali ed
economiche. In chiusura l’intervento di Matteo Boneschi, assessore all’agricoltura della Provincia di Lodi.

“Il convegno sarà una buona occasione per capire cosa si sta facendo e cosa ancora si può fare per proteggere i nostri campi e una coltura, come quella del mais, importante per
tutta la zootecnia lombarda – spiega il Presidente Carlo Franciosi – Cercheremo di tracciare il punto della situazione nel Lodigiano e nel resto della Lombardia dopo le segnalazioni di questa
estate sulla presenza del parassita nei nostri territori”.

L’incontro si inserisce nel contesto delle iniziative sviluppate per la 219esima Fiera dell’agricoltura di Codogno che si terrà il 17 e il 18 novembre 2009.

Leggi Anche
Scrivi un commento