Desmorosso Le Pignole: è medaglia d’oro a Camalò

Desmorosso Le Pignole: è medaglia d’oro a Camalò

Medaglia d’oro per Desmorosso e d’argento per Soastene. Questi i vini de l’Azienda Agricola Le Pignole di Brendola (Vicenza) che sono stati incoronati al concorso legato alla XXXIII Mostra dei
Vini Triveneti. La manifestazione, organizzata dalla Pro Loco Camalò di Pomegliano (TV) con la collaborazione dell’A.I.S. Veneto e dell’O.N.A.V, è diventata ormai un appuntamento
fisso per l’enologia, raggiungendo quest’anno il XXXIII traguardo.

Le etichette in gara erano quasi trecento, i vini che sono stati premiati con la medaglia d’oro sono stati solo 17. Tra questi Desmorosso, il vino prodotto da Le Pignole su licenza della casa
motociclistica Ducati, di cui interpreta in chiave enologica la stessa creatività e voglia di emergere. Desmorosso nasce dalla selezione di tre varietà di uve provenienti da
vigneti di collina, con una produzione limitata a 50 quintali per ettaro. Dopo un’accurata vinificazione, i vini vengono affinati in legno di rovere francese, per circa 14 mesi, e assemblati
nelle seguenti proporzioni: 70% Cabernet Sauvignon, 20% Merlot, 10% Carmenère.

“Un ottimo risultato per la nostra cantina – commenta Paolo Padrin, titolare de l’Azienda Le Pignole – che per il terzo anno partecipa a questa iniziativa raccogliendo sempre ottimi consensi da
parte della giuria”.

La mostra aprirà giovedì 16 aprile e in occasione dell’inaugurazione, con la presenza delle autorità, verranno consegnati i premi ai vini vincitori. Anche quest’anno la
Mostra dei Vini Triveneti rinnova una serie di opportunità di degustazione in un appuntamento che promuove la tradizione enogastronomica di questi luoghi.

Leggi Anche
Scrivi un commento