Dal Senato il sì definitivo al Decreto Alitalia

Dal Senato il sì definitivo al Decreto Alitalia

 

Il Senato il 24 ottobre ha definitivamente approvato il ddl n. 999-B, convertendo in legge, con modificazioni, il decreto-legge n. 134 recante disposizioni urgenti in materia di
ristrutturazione di grandi imprese in crisi.

Il relatore, sen. Paravia (PdL), ha dato conto delle modificazioni apportate dalla Camera dei deputati, a partire dalla previsione che, ai fini dell’ammissibilità alla procedura
di amministrazione straordinaria, le società operanti nel settore dei servizi pubblici essenziali possano procedere anche alla cessione di complessi di beni e contratti.

E’ stata poi elevata di un ulteriore euro a passeggero l’addizionale comunale sui diritti d’imbarco. Inoltre è stato soppresso il comma 13-bis dell’articolo 1 che era volto a
circoscrivere l’applicabilità di talune disposizioni penali della legge fallimentare, una norma di cui l’altro relatore, sen. Cicolani (PdL), ha chiarito la genesi, evidenziando
il contesto di emergenza in cui essa fu concepita con l’esclusivo intento di salvaguardare l’azione del Commissario straordinario da eventuali responsabilità penali.

 

Leggi Anche
Scrivi un commento